Contatore siti Stressato dallo stress. Ritrovare la tranquilità con i rimedi della natura (Antonella Napoli) - Fiori per l'anima

Stressato dallo stress. Ritrovare la tranquilità con i rimedi della natura (Antonella Napoli) - Fiori per l'anima

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Stressato dallo stress. Ritrovare la tranquilità con i rimedi della natura (Antonella Napoli)

Approfondiamo > 2004-2009

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Nella vita moderna capita di essere quotidianamente sotto stress. Stress è una parola inglese entrata nell'uso comune e italianizzata (stressante, stressarsi, mi stressa), largamente utilizzata e qualche volta abusata. Si definisce stress, qualsiasi forma di tensione fisica o emotiva dovuta a problemi o preoccupazioni in vari ambiti come lavoro, famiglia, denaro, traumi, malattie. Sono le risposte del nostro organismo a stimoli esterni o interni ritenuti pericolosi. Se lo stress è prolungato nel tempo, se l'insieme dei problemi, delle preoccupazioni e delle emozioni che quotidianamente dobbiamo affrontare, non viene risolta, si può andare incontro a problematiche come stanchezza, facile irritabilità, insonnia, ulcera, gastrite, tachicardia, mal di testa, pressione alta, dolori muscolari, ansia, depressione, problemi alimentari, ecc.

A livello fisico lo stress genera nel corpo una risposta surrenale con produzione di adrenalina che se prolungata nel tempo, a parte procurare disturbi fisici, aumenta il metabolismo e può provocare una carenza di vitamine e minerali, in particolar modo il Magnesio, la vitamina C e vitamine del gruppo B in particolar modo la vitamina B6.

La floriterapia, invece, ci aiuta ad affrontare lo stress partendo dal modo in cui ognuno di noi fa fronte alle situazioni stressanti quotidiane. Non ha nessun tipo di controindicazione e può essere assunta insieme a qualunque altro medicinale, in gravidanza, in allattamento e può essere anche data ai bambini o ai neonati con la precauzione di non fare mettere il brandy nella composizione.

Esiste una composizione già pronta creata dagli Australian Bush Flower dal nome Stress Stop, studiata per affrontare i periodi di stress. Ma come sempre le composizioni hanno il vantaggio di coprire una ampia gamma di bisogni, ma hanno lo svantaggio di non essere personalizzate per ognuno di noi. Come possiamo capire quali fiori ci sarebbero più utili in quel particolare momento di stress?

Dobbiamo semplicemente chiederci "Io come affronto lo stress?"
Cerco di calmare le mie emozioni dicendomi "devo restare molto calmo" "devo respirare profondamente" o faccio esercizi di rilassamento (Cherry Plum, Holly, Dog Rose of wild Force, Scarlet Monkeyflower)
Raccolgo informazioni o domando consigli ad altre persone (
Cerato, Larch, Jacaranda, Mullein)
Ripenso continuamente alla stessa cosa (
White Chestnut, Boronia, Wild Oat, Willow, Filaree)
Mi lascio persuadere che la situazione l'ho creata io, oppure mi accuso della situazione e attendo di ricevere ancora una volta conferma della mia incompetenza (
Pine, Larch, Centaury, Sturt Desert Rose, Five Corners, Buttercup)
Rimprovero (critico – accuso) qualcun altro o le circostanze (
Beech, Willow)
Mi sento scoraggiato e non credo in un esito positivo della situazione. Dubito di me stesso, vedo tutto nero, (
Gentian, Larch, Kapok Bush, Scotch Broom)
Resto inattivo e mi comporto passivamente con riserva o attendo e non prendo nessuna iniziativa per risolvere direttamente il problema (
Mimulus, Clematis, Larch, Buttercup, Crowea, Sundew)
Libero i miei sentimenti senza fare attenzione ad altro (
Holly, Beech, Mountain Devil, Calendula, Snapdragon)
Cerco di calmare le mie emozioni e questo mi porta ad consumo eccessivo di sigarette o di alcool o di medicinali, o di cibo o guardo la televisione in modo eccessivo (
Agrimony, Cherry Plum, Milkweed, Monga Waratah; Nicotiana)
Faccio sport, vado a spasso, mi metto in movimento (
Impatiens, Agrimony, Cherry Plum, Black-eyes susan)
Mi sento talmente angosciato che ho l'impressione di andare in tilt e che tutte le mia capacità energie siano annullate da quello stato di ansia (
Rock Rose, Sweet Chestnut, Waratah, Love lies bleeding)
Svalorizzo e ridicolizzo altri (
Beech, Calendula, Snapdragon, Bauhinia, Freshwater mangrove)
Brontolo o cercare di imporre la mia posizione con pianti e sceneggiate (
Willow, Chicory, Penstemon, Southern Cross)
Mi ritiro dalla comunicazione, faccio muro, sono freddo (
Water Violet, Mallow, Fawn lily)
Rido, prendo la cosa con umorismo (
Agrimony)
Parlo continuamente del problema che mi ha procurato stress (
Heather, White Chestnut, Boronia, Filaree)
Sono sempre indeciso sulla decisione da prendere visto che ci sono più possibilità (
Scleranthus, Wild Oat, Deerbrush, Jacaranda)
Per risolvere la situazione devo fare mille cose e coinvolgere tante persone (
Impatiens, Vervain, Black-eyes susan)
Mi butto nel lavoro per non pensare ad altro e quindi non sento la stanchezza (
Impatiens, Oak, Aloe Vera)
Sono invaso da emozioni intense che non riesco a controllare e che mi fanno piangere (
Cherry Plum, Chamomile)
Mi sento sopraffatto dalle responsabilità, e ho la sensazione di esplodere (
Elm, Lavander)
Non riesco ad affrontare serenamente il cambiamento e ad adeguarmi (
Beech, Bauhinia, Bottlebrush, Walnut)
Sono invaso da paure e preoccupazioni (
Dog Rose, Mimulus, Crowea)

E' da ricordarsi però che la floriterapia non è sintomatologica, quindi ogni persona dovrà trovare i fiori che più sono più utili al proprio stato emotivo alterato che come conseguenza porta lo stress sostituendo o integrando i fiori elencati.


 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu