Contatore siti I messaggi dei Fiori (Eduardo Grecco) - Fiori per l'anima

I messaggi dei Fiori (Eduardo Grecco) - Fiori per l'anima

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

I messaggi dei Fiori (Eduardo Grecco)

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

 
Jung non solo ci ha insegnato che la vita passa attraverso  il sentiero misterioso delle coincidenze significative - sincronicità - ma, anche, queste sono le chiavi per comprendere il complesso processo di evoluzione della coscienza.
Dal canto suo, Jorge Luis Borges lo esprimeva splendidamente quando ha detto che non ci sono incontri casuali, che la vita è piena di appuntamenti nei quali possiamo imparare.
 
In modo che la sincronicità è un potere dell'esistenza e dell'universo che ci guida, una voce del dialogo tra la personalità e l'anima, che ha la funzione di farci trascendere la limitazioni di tempo, spazio, l’interiore, l’esteriore, l’individuale e il collettivo. In questo senso "... Con la sincronicità come punto di partenza, è possibile iniziare la costruzione di un ponte che attraversa i mondi della mente e della materia, della fisica e della psiche." (David Peat)
 
Gli eventi coincidenti non sono arbitrari e, al contrario, la loro apparizione non smette di provocare tracce significative nella storia delle persone che le sperimentano. In modo tale che le sincronicità sono segnali che vanno interpretati come indizi che danno risposta e guidano alla persona, tra le pieghe del labirinto del sentiero della vita, verso il proprio destino.
Ma davanti a questa si possono prendere due atteggiamenti opposti. Il primo è stare seduti ad aspettare che accadano. La seconda, accorgersi di ciò che trapela. Questo è stato il senso, per esempio, dell’ I Ching. Uno domanda e la speranza che l'universo appoggi una risposta che ci illumini. Non si tratta di un atto divinatorio o di supporto delle proiezioni dell'inconscio, ma di una lettura simbolica.
 
Questa lettura richiede varie condizioni. Tre di esse sono: il rispetto per la domanda, l'agire di conseguenza alla risposta e accettare che l'opzione che appare come risposta sia un messaggio sincronico pieno di senso e come tale bisogna accettarlo. In quel momento, l'universo, la natura e l'anima ci parlano.
È in questo contesto dove le carte, qui presentate sono mazzi che esprimono l'ordine intuitivo del rapporto dell’individuale con il collettivo, di quello cosciente con l'inconscio, l'archetipo con il simbolico, della personalità con l'anima. Il fatto che una di loro rimanga nella mano non rappresenta una  casualità ma la necessità di un messaggio che arrivi alla nostra coscienza. Sarò in grado di accettarlo? Sarò in grado di rinunciare al controllo della ragione e passare alla direzione intuitiva della vita?

I fiori di Bach impongono una condizione di numero: essere 38. Tuttavia, nella sua interezza rappresentano l'insieme delle emozioni archetipiche dello Spirito umano e ciascuna di esse insegna lezioni che ci aiutano a progredire nel cammino verso la perfezione. In modo che costituiscono un sistema chiuso e completo in cui ogni elemento ha un valore in se stesso ma solo trova il suo pieno significato nella totalità alla quale appartiene.
Si possono utilizzare in qualunque modalità. A volte, di fronte a un'avversità dinanzi alla quale non si ha una luce che ci dia una soluzione, una carta può farci cambiare la prospettiva con la quale guardiamo il problema o farci riflettere sul nostro legame.

Una considerazione finale. Ci sono molti modi per riferirsi ai messaggi che trasmettono le essenze floreali del dott. Edward Bach. Questa presentata rappresenta una visione personale aderente a gli insegnamenti del padre della terapia floreale.

 
 
La chiamata

Impatiens Deve imparare a rispettare i processi della vita, essere pazienti, perché la vita procede al proprio ritmo, che è sempre quello giusto.

Clematis Essere presenti nel presente con piena consapevolezza della realtà della vita. Abbracciare il corpo e radicarsi profondamente nel mondo e nell'adesso è un passo necessario per imparare le lezioni che la nostra anima ha bisogno di sperimentare.

Mimulus La vita ci propone solo ciò che possiamo affrontare. Non c'è motivo di temere di vivere qui sulla terra, che le forme fisiche ci limitino o separino o di rimanere intrappolati se ci troviamo coinvolti
 
Agrimony Un'armatura, come quella che portavano i cavalieri medioevali, protegge dai pericoli e avversità ma, allo stesso tempo, impedisce di sentire, di esprimersi e muoversi con libertà e pienezza.
Se siamo felici, stiamo facendo la cosa giusta e saremo amati e accettati dagli altri. Dobbiamo amarci così come siamo, essere spontanei e permettere che gli altri ci conoscano senza le maschere che ci nascondono. La paura di mostrare il nostro Io interiore, che non accettiamo e ci imbarazza, si verso gli altri che verso noi stessi, è la base della discrepanza tra quello che uno riconosce in se stesso e quello che lascia che si manifesti davanti agli altri. Uno deve imparare a permettersi di amarsi così com'è, ad aprire il proprio mondo affinché altri lo guardino e possano partecipare e lui esprimersi liberamente.

Chicory La legge dell'amore è che l'amore scorre generoso, dal nostro cuore, verso gli altri. Bisogna cominciare ad amare senza aspettarsi nulla in cambio e quella coscienza ci libera dal desiderio di possesso e dalla paura della perdita.

Vervain Tutto nella vita ha proporzioni. L’ esagerazione ci allontana dal giusto cammino dell'evoluzione ed è frutto di una volontà personale che non è allineata con quella dell'anima.
 
Centaury Servire onestamente con generosità e amore, e non per dovere o obbligo, è il compito della vita. Questo ci fa essere indipendenti e stare in pace con la nostra autorità interiore. Se lo facciamo, serviamo gli altri, e la nostra anima.

Cerato Bisogna imparare a fidarsi di noi stessi e seguire le nostre certezze interne anche quando ci conducono per sentieri diversi da quelli che il mondo esterno vuole che percorriamo.

Scleranthus Tutto nella vita ha una logica polare. Bisogna integrare gli opposti e superare la coscienza duale e gli antagonismi che ci dissociano.

Water Violet La vita è relazione e i legami sono la chiave della nostra evoluzione. Bisogna integrare la comunicazione e la comunione con gli altri con la nostra essenza personale come percorso di realizzazione dell'anima

Gentian Non ci sono esperienze negative o positive, solo esperienze. Attraverso tutte e ciascuna possiamo imparare. Siamo responsabili di creare la nostra realtà.

Rock rose Quando tutto crolla, in un modo inatteso, è il momento propizio per poter incontrare il nostro vero essere. Non bisogna temere la dissoluzione della nostra identità e delle nostre convinzioni.


La traversata

Gorse Non esiste un destino inesorabile che ci definisce. Bisogna integrare il dolore alle nostre vite e liberarci dal patire che nasce a causa della resistenza alla sua presenza.

Oak Bisogna fluire senza combattere, abbandonarsi alla saggezza dell'anima, che ci insegna che non è necessario lottare per crescere quando resistiamo stiamo rallentando il nostro processo di avanzamento nella vita.

Heather Bisogna imparare ad amarci come parte del processo di guarigione della nostra personalità. L' amore per se stesso è così prezioso come l'amore per il prossimo e ci aiuta a scegliere meglio.

Rock water La vita ha un ordine e un ritmo interno proprio. Bisogna imparare a fidarsi di questo e liberarci delle strutture mentali e del desiderio di una disciplina esterna che ci impedisce di accedere al piacere.
 
Olive L' energia della nostra anima è illimitata, ma la nostra personalità è finita. Bisogna imparare a conoscere i limiti di ciò che siamo in grado di poter dare agli altri.

Vine La vera autorità è al di là della coscienza, risiede nell'anima. Lei ci porta a non interferire nello sviluppo degli altri e a rispettare che ognuno impari, per se stesso, a mettersi in contatto con la propria autorità

Wild oat È necessario avere un approccio, una prospettiva che ci permetta di concepire un obiettivo realistico nella direzione della nostra vita e integrare le energie e non sprecare risorse per fare quella specifica esperienza in quel particolare percorso.
 

Il ritorno

Persone suscettibili alle interferenze aperte al mondo sottile, oltre i sensi fisici

Cherry Plum Non c'è da temere che l'io perda il controllo. Bisogna liberarsi dal dominio della ragione e permettere che la direzione intuitiva della vita guidi il nostro cammino di evoluzione.

Elm Non bisogna vivere in accordo ad un'immagine idealizzata di perfezione. Non ci sono obiettivi finali o assoluti. La perfezione stessa è nel processo della sua ricerca.

Aspen Bisogna aprirsi al mistero della vita, avere il coraggio di affrontare l'ignoto e agire ancora quando nella nostra coscienza è presente la paura
 
 
Persone che si oppongono a impegnarsi nella vita

Chestnut Bud Niente è casuale. Dietro ogni evento della vita c'è un senso che può essere trovato. Quando acquistiamo questa coscienza siamo in grado di liberarci dei modelli che ripetiamo e facilitare il nostro cammino di apprendimento.

Larch Bisogna avere fiducia in sè stessi, non aver paura delle cadute. Non ci sono successi o fallimenti, solo esperienza, solo apprendimento

Hornbeam Non rimandare. Si può essere in grado di eseguire le attività e i compiti che si propongono giornalmente. Hai solo bisogno di sviluppare forza e volontà nelle responsabilità quotidiane.

 
Disapprovazione del mondo intorno a noi

Willow Siamo responsabili della realtà che noi creiamo. Non possiamo dare la colpa al mondo, né nutrire di sentimenti di amarezza, invidia, risentimento o rancore verso gli altri, a causa delle esperienze della nostra vita. Possiamo scegliere di creare la vita che vogliamo vivere.

Beech Dobbiamo smettere di proiettare sugli altri le nostre aspettative ed esigenze ed essere tolleranti e comprensivi, indulgenti con noi stessi e con gli altri.
 
 
Cosa è entrato dentro di te?

Crab Apple La purificazione è parte essenziale del processo di trasmutazione e di apprendimento. Liberarsi delle tossine, fisiche e psichiche, è una condizione per la crescita e l'espansione della coscienza. La catarsi può essere un'opportunità e un motivo di cambiamento e l'inizio della nostra navigazione attraverso la notte oscura dell'anima.

Walnut Bisogna ascoltare la nostra voce interiore e seguire la propria, unica e singolare direzione nella vita senza permettere che altre forze estranee  abbiano influenza nelle nostre scelte

Holly Bisogna eliminare dalla nostra vita tutti gli ostacoli che ci impediscono di avvicinarci alla vera e propria esperienza amorosa, che l'amore fluisca liberamente e in modo spontaneo nelle nostre relazioni.
 
 
Costruendo e rompendo schemi

Star of Bethlehem I traumi sono eventi che non siamo riusciti a trasformare in esperienza e ci incastrano. Per recuperare la pace ed eliminare il dolore dobbiamo permettere che loro transitano pienamente attraverso di noi.

White Chestnut E ' nella quiete del nostro spazio psichico che la chiarezza, l'intuito e la creatività si rivelano nella nostra vita. In modo che bisogna allontanarsi da tutto lo stordimento e agitazione mentale.

Red Chestnut Dobbiamo stare attenti a non essere inghiottiti dalle emozioni degli altri e vedere gli altri così come sono e non attraverso la proiezione dei nostri stessi  bisogni.

Pine Non siamo responsabili di ciò che la nostra ombra fa, ma siamo responsabili del fare qualcosa con quello che lei fa. La colpa è una forma di controllare la vita della quale dobbiamo liberarci.

Honeysuckle Bisogna accettare il presente e il processo di crescita della nostra vita per la quale è necessario lasciarsi alle spalle ciò che ci lega al passato e l’idealizzazione di ieri
 
 
La notte buia alla luce del sole

Wild rose Quando l'apatia e la rassegnazione invadono la nostra coscienza è perché non abbiamo imparato ad accettare il potere creativo della vita e questi effetti ci indicano di interessarci e interagire con lei.

Mustard Nei momenti bui o critici della nostra vita non perdere la fede e vai avanti senza timore di affrontare ed integrare con la nostra stessa ombra.

Sweet Chestnut Se vogliamo resistere alla crescita, quando la coscienza si espande, la disperazione può invaderci. Invece se lo accettiamo senza opporci avviene una trasformazione liberatrice senza errori e senza perdere l'equilibrio.


Le frasi in neretto sono state evidenziate dalla redazione per una lettura più veloce dell'articolo.

articolo tratto da: Escuela Eduardo H. Grecco
liberamente tradotto da Antonella Napoli
 
 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu