WALNUT - Fiori di Bach - Fiori per l'anima

Antonella Napoli
Logo Fiori per l'Anima
Antonella Napoli
Vai ai contenuti

WALNUT - Fiori di Bach

Floriterapia > Fiori di Bach > I singoli fiori

Fa parte dei secondi diciannove rimedi
Nome: Noce - Juglans regia - Fam.: Jungladacee Riconoscimento: 1935, Mont Vernon
Colore: verde
Classe di appartenenza: Ipersensibilità alle influenze e alle idee
Preparazione: Metodo della bollitura


Per coloro che nella vita hanno ambizioni e ideali ben precisi e li realizzano; qualche rara volta, tuttavia, l’entusiasmo, le convinzioni, le forti opinioni altrui possono distoglierli dalle loro idee e dai loro obiettivi. Il rimedio procura costanza e protezione da influenze esterne. (1936 I dodici “guaritori” e altri rimedi)

tratto dagli scritti di E. Bach, in particolare dal libro: Le opere complete - Edward Bach - Macro


Per renderci costanti, non influenzabili dalle opinioni o dai pensieri altrui. (1935, I 19 nuovi rimedi)

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

FLORIT  33 NOCE (Walnut)
Qualità da sviluppare
  LIBERTÀ
Squilibrio Esita nella decisione e rischia di cambiare direzione.
Elementi di riflessione   Ho delle idee solide? Il mio bagaglio intellettuale mi impedisce di seguire nuove vie? Sono vittima di abitudini? Sono dipendente? Sono indeciso? Sono iìnfìuenzabile? Non riesco a decidermi, a varcare il passo? Sono di fronte a nuove possibilità? Sono tenace? Sono una persona creativa ed originale? Sono bloccato da un cambiamento che deve sopraggiungere presto? È difficile svignarmela?
Caratteristiche esterne   Costanza, decisione e determinazione. Situazioni di transizione: cambio di lavoro, di casa, di scuola... Persona molto forte che nel cambiamento diventa instabile. Sensibilità all'opinione degli altri. Innovatore, si lancia in esperienze nuove: elevata apertura mentale. Tensione corporea. Sguardo attento.
Caratteristiche interne   Stress e tensione interna per il cambiamento in atto (matrimonio, nascita, lavoro). Instabilità e insicurezza momentanea. Labilità interna. Per le decisioni importanti fatica a sottrarsi alle influenze esterne. Anche se ha già "un piede nel nuovo" non riesce a staccarsi dal vecchio. Stato d'animo confuso e vacillante
Descrizione florterapia   Walnut, il noce, appartiene alla famigìia delle luglandacee. Il noce è spontaneo nella penisola balcanica e nell'Asia sud-occidentale, anche se si è ormai naturalizzato in molte regioni europee, Italia compresa. È grande: il tronco, la chioma, le foglie. Si fonda come una regale cariatide in prossimità dei caseggiati agricoli e allarga con l'ombra del suo fitto fogliame il territorio di sua pertinenza in cui non gradisce altri intrusi arborei. In erboristeria si utilizzano foglie e tintura madre con caratteristiche di amaro, astringente, tonico, antileucorroico, vermifugo. In gemmoterapia si utilizza il macerato glicerico di gemme per lottare contro le dermatosi e gii eczemi infetti.
PT INADATTABILITÀ
Ha un'azione molto rapida. La sua vibrazione energetica forma un "cerchio magico" intorno alla persona proteggendola dalle influenze psichiche esterne. È molto utile ai neonati nella prima settimana dopo la nascita e durante lo svezzamento, ma anche a chi vuole smettere di fumare o di bere e ai tossicodipendenti.

Scheda Tratta da "Comprensione ed utilizzo dei fiori di Bach" - Florit - PromoPharma


La floriterapia non è una terapia medica, non costituisce diagnosi e cura medica e non la sostituisce in alcun modo. Le essenze floreali non sono farmaci e non hanno alcun effetto biochimico sull'organismo, ma agiscono solo sugli stati d'animo a livello emozionale in quanto non contengono particelle attive. Tutti gli esperimenti di autocura, interruzione o di riduzione arbitraria del dosaggio di farmaci prescritti, condotti al di fuori del controllo medico, ricadono esclusivamente sotto la responsabilità di chi li effettua.
Dr.ssa Antonella Napoli, Psicologa e floriterapeuta, P.I. 001355428886 Iscrizione OPL 16607
Torna ai contenuti