ASPEN - Fiori di Bach - Fiori per l'anima

Antonella Napoli
Logo Fiori per l'Anima
Antonella Napoli
Vai ai contenuti

ASPEN - Fiori di Bach

Floriterapia > Fiori di Bach > I singoli fiori
Fa parte dei secondi diciannove rimedi
Nome: Pioppo tremulo - Populus tremula - Fam.: Salicacee
Colore: verde/grigio
Riconosciuto:1935, primavera, Mont Vernon
Classe di appartenenza: Per coloro che hanno paura
Preparazione: Metodo della bollitura


 

Per quelle vaghe paure sconosciute per le quali non c’è nessuna spiegazione, nessuna giustificazione. Il paziente può essere terrorizzato da qualcosa di tremendo che, secondo lui, sta per accadergli, ma che egli non riesce a definire. Queste paure imprecisate e inspiegabili possono ossessionarlo sia di notte sia di giorno. Chi ne soffre ha spesso timore di raccontare la propria pena agli altri. (1936 I dodici “guaritori” e altri rimedi)


tratto dagli scritti di E. Bach, in particolare dal libro: Le opere complete - Edward Bach - Macro

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

FLORIT  2 PIOPPO TREMOLO (Aspen)
Qualità da sviluppare
  TRANQUILLITÀ
Squilibrio Ansie e paure non identificate
Elementi di riflessione   Sto vivendo degli incubi? Il mondo che mi circonda mi è ostile? Mi sento minacciato? Di notte sono inquieto a causa di lievi rumori, di piccole cose? Sono impressionabile? Sono ansioso per tutto e qualsiasi cosa?
Caratteristiche esterne   Si esprime per sensazioni, parla poco dei propri problemi perché teme la propria diversità, incapace di selezionare gli stimoli esterni, riservato, non invadente è attratto da occultismo ma ne ha paura, spesso sulla difensiva perché l'elevata sensibilità lo rende molto vulnerabile. Portamento silenzioso e cauto
Caratteristiche interne   Percepisce l'impercettibile, capta tutto ciò che lo circonda, sente o vede ciò che altri non vedono, nonostante percepisca tutto quanto accade, non riesce a identificarlo. Angoscia; non conosce l'origine della sua paura. Paura delle proprie sensazioni fino alla superstizione.
Descrizione floriterapia   Pianta mellifera, le api raccolgono la linfa delle gemme ed elaborano la propoli. In naturopatia si utilizza la corteccia in decotto o la tintura madre. Come antipiretico e anti-scorbuto. In gemmoterapia si utilizza la gemma di "populus nigra" in macerato glicerico per l'arteriosclerosi. Questa pianta viene detta tremula, perché le sue foglie tremano al minimo alito di vento.
PT  NON PRESENTE

Scheda Tratta da "Comprensione ed utilizzo dei fiori di Bach" - Florit - PromoPharma


La floriterapia non è una terapia medica, non costituisce diagnosi e cura medica e non la sostituisce in alcun modo. Le essenze floreali non sono farmaci e non hanno alcun effetto biochimico sull'organismo, ma agiscono solo sugli stati d'animo a livello emozionale in quanto non contengono particelle attive. Tutti gli esperimenti di autocura, interruzione o di riduzione arbitraria del dosaggio di farmaci prescritti, condotti al di fuori del controllo medico, ricadono esclusivamente sotto la responsabilità di chi li effettua.
Torna ai contenuti