BAUHINIA - Repertorio australiano Bush - Fiori per l'anima

Vai ai contenuti

BAUHINIA - Repertorio australiano Bush

Floriterapia > Fiori australiani del Bush > I singoli fiori

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Nome: Lysiphyllum cunninghamii

Albero che può arrivare fino a 10 m di altezza, di tronco corto, massiccio, ricoperto da una corteccia fessurata di colore grigio scuro. I rami pendenti danno un’idea di caducità. Le foglie sono ampie, ovali composte di colore azzurro-verdognolo a forma di farfalla. Da giugno a settembre l’albero perde le foglie, ma compaiono i fiori piccoli, vellutati e di colore rosso-arancione.

Dall’inizio del secolo la tecnologia ha fatto passi da gigante: in questi ultimi cent’anni i computer, i telefoni, la televisione, il fax e molto altro ancora, hanno invaso la nostra epoca, con una necessità via via crescente di continui aggiornamenti. Bauhinia offre un valido sostegno in fasi di transizione, come in questa fase crossmediale. Grazie ai mass-media, alla rapidità dei mezzi di trasporto negli spostamenti anche intercontinentali, all’immigrazione, essere esposti all’influenza di nuove culture è diventata cosa comune. Tuttavia, per natura, a volte vi è la tendenza di rifiutare o di provare un senso di estraneità verso tutto ciò che è diverso dalla propria etnia, nazionalità, ambiente o educazione culturale: queste sono tutte situazioni nelle quali Bauhinia si rivela molto efficace. Più specificatamente, in caso di sensazione di pregiudizi radicati riguardo a qualche particolare tematica, il rimedio da scegliere è Slender Rice Flower. Il nome comune “Bohemia”, utilizzato dalla popolazione locale, è molto appropriato per questa pianta, che può essere definita “bohemiène”, riferendosi all’essere disposti ad imparare e accettare idee nuove e allo stesso tempo diverse. Questo rimedio offre la possibilità alle persone di divenire più flessibili nella veduta delle cose e più aperte a considerare nuovi punti di vista.  

Questa costellazione psichica nasce da una  necessità di difendere, negare o reprimere emozioni che l'individuo vive  come pericolose, di modo tale che il carattere rigido ed indurito può  essere una conseguenza ed una forma per assicurare il mantenimento degli  argini contro le emozioni escluse. Questa rigidità si esprime in due  aree principali: nuove idee e persone differenti.
Sono persone che tendono a rifiutare o a provare un senso di estraneità per tutto ciò che è nuovo o diverso.


Quando c'è resistenza al cambiamento, alle idee nuove o persone diverse - Poca adattabilità perchè non c'è apertura verso nuove idee e possibilità di vivere appiena la vita - Quando ci si aspetta che una nuova situazione che si sta evitando possa essere in qualche modo dolorosa - Quando si è irrati da atteggiamenti o comportamenti altrui o si è diventati cinici verso quelle idee - Per evitare i conflitti riuscendo a comprendere le differenze e gli aspetti irritanti di un'altra persona - Quando siamo insofferenti di un comportamento altrui - Per le persone che evitano ogni contatto con le nuove tecnologie, perchè trovano tutto troppo complicato e difficile e al di là delle loro possibilità o semplicemente non vogliono complicarsi la vita imparando qualche cosa di nuovo - Per adattarsi ad una situazione in seguito ad una menomazione o malattia che provoca invalidità fisica, per riuscire ad accettare grossi cambiamenti fisici, o nell'aspetto, dovuti ad alterazioni dello stato di salute, sia che si tratti di portare gli occhiali, le stampelle, una protesi o essere su una sedia a rotelle - Nel caso in cui vi è resistenza ad adottare un nuovo sano stile di vita, una dieta o una cura necessaria per stare meglio - Per persone che vanno in pensione e devono essere aperti a nuove idee e possibilità del nuovo stile di vita - Per eliminare le immagini restrittive e autoimposte che un individuo ha costruito su se stesso perchè è convinto di non essere il tipo di persona che può svolgere certe attività come ballare o dipingere -

Essenza floreale contenuta nelle ESSENZE COMBINATE Oppression free, Transition

BIBLIOGRAFIA:
Essenze floreali australiane - Bush Flower Essences per ritrovare serenità e benessere - Ian White - Tecniche Nuove
Il potere terapeutico dei fiori australiani - Ian White - Tecniche Nuove
Esencias florales australianas - Sistema unicista Bush - Barbara Espeche, Eduardo Grecco
Las Flores del Bush Australiano - Raúl Pérez - Editato por Fultena


Dr.ssa Antonella Napoli, Psicologa e floriterapeuta, P.I. 001355428886
Torna ai contenuti