MILKWEED Fiori californiani Fes - Fiori per l'anima

Antonella Napoli
Logo Fiori per l'Anima
Antonella Napoli
Vai ai contenuti

MILKWEED Fiori californiani Fes

Floriterapia > Fiori californiani Fes > I singoli fiori

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Si rifugiano nelle dipendenze quando si trovano davanti a difficoltà per sfuggire dalla consapevolezza di sè


Nome: Asclepias cordifolia

Colore: rosso-porpora

Pianta perenne delle Asclepidadacee originaria delle zone tropicali e temperate dell'America. Cresce in posti umidi e ghiaiosi. I fiori sono ombrelliformi, color porpora, ha una linfa lattea che è quella da cui prende il nome
Per le persone che si rifugiano nelle dipendenze quando si trovano davanti a difficoltà per sfuggire dalla consapevolezza di sè. Temono le responsabilità, così si intorpidiscono con droghe, alcool, mangiando in eccesso, facendo parte di sette religiose, obnubilando la coscienza. Questa condizione può verificarsi per incidenti, traumi, oppure per una negazione dell'ego, possono essere il risultato di un processo problematico nell'infanzia che crea un desiderio dell'ego di ritornare allo stato infantile. Sono persone che si sentono inadeguate ed incapaci di gestire in prima persona la propria vita e di assumersi la responsabilità nei confronti della propria evoluzione, non fanno niente da sole, sono molto dipendenti, immaturi, con condotte infantili che si vanno progressivamente stereotipando sempre di più, fino ad arrivare a trasformarsi in una corazza caratteriale molto organizzata ed indurita. Questo fiore fa accrescere la propria forza, volontà ed indipendenza.

Desiderio inconscio di fondersi con i genitori, incapacità di essere all'altezza della propria identità separata da quella dei genitori, dipendenza eccessiva dalla madre o dalla famiglia - desiderio di esperienze che intorpidiscono la coscienza - sviluppo ritardato e difficoltà di apprendimento - sentirsi incapaci di essere all'altezza delle richieste della vita o delle normali richieste dell'ego - uso delle tecniche di meditazione per cancellare o intorpidire la coscienza - per chi ha bisogno di nascondere la propria coscienza nel cibo, mangiando fino al punto di stordirsi - rimedio per i terapeuti che agiscono come sostituti dei genitori - profondo desiderio di dormire per evadere -

Schema riassuntivo dell'essenza
La floriterapia non è una terapia medica, non costituisce diagnosi e cura medica e non la sostituisce in alcun modo. Le essenze floreali non sono farmaci e non hanno alcun effetto biochimico sull'organismo, ma agiscono solo sugli stati d'animo a livello emozionale in quanto non contengono particelle attive. Tutti gli esperimenti di autocura, interruzione o di riduzione arbitraria del dosaggio di farmaci prescritti, condotti al di fuori del controllo medico, ricadono esclusivamente sotto la responsabilità di chi li effettua.
Dr.ssa Antonella Napoli, Psicologa e floriterapeuta, P.I. 001355428886 Iscrizione OPL 16607
Torna ai contenuti