LADY'S SLIPPER Fiori californiani Fes - Fiori per l'anima

Antonella Napoli
Logo Fiori per l'Anima
Antonella Napoli
Vai ai contenuti

LADY'S SLIPPER Fiori californiani Fes

Floriterapia > Fiori californiani Fes > I singoli fiori

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Eccessiva attività mentale a discapito di quella fisica. Stanchezza, esaurimento


Nome: Cypripedium parviflorum o Cypripedium reginae

Colore: giallo o rosa e bianco

Grande orchidea con abitudini terrestri e che predilige il freddo. Ha fusti corti portanti da 3 a 5 foglie piegate, picciolate, da ellittiche a ovate o lanceolate, che fioriscono dalla primavera a metà estate in un'infiorescenza sottile, eretta, terminale picciolata, con un fiore solitario (raramente 2) e una foglia simile a una brattea .

Per chi tende ad usare troppo la testa ed è sempre teso e nervoso. Le conseguenze possono essere un calo delle prestazioni sessuali ed un esaurimento nervoso. Questo fiore calma ristabilizza e aiuta l'individuo a riguadagnare la padronanza di sè. Stanchezza, mancanza di autorità interna.
Per quelle persone che sono lontane dal loro scopo di vita e dalla coscienza superiore e non possono contattare il loro potenziale con le cose oggettive nella vita, non possono manifestare le loro potenzialità nella vita materiale, generando sentimenti di frustrazione. Porta integrazione, forza, sicurezza, chiarezza, motivazione. Comunicazione del  sé inferiore con il sé superiore.

Fatica prodotta dal non utilizzo di tutto il potenziale, talento e capacità spirituale. Quando l'energia è intrappolata perché non utilizziamo le nostre capacità, le nostre prestazioni ne risentono e tendiamo a sentirci, esausti e affaticati. C'è una congestione energetica a livello dei chakra superiori che ci stanca. Ci sentiamo nervosi e non riusciamo a rilassarci nemmeno assumendo tranquillanti.
Integra uno scopo spirituale superiore con il lavoro e la vita quotidiana. Per l'affaticamento nervoso e le difficoltà nel materializzare le abilità caratterizzanti. Ci aiuta anche ad affermarci nella nostra vocazione quando siamo arrivati ​​dove volevamo e comunque ci sentiamo insicuri o dubbiosi.

Per i terapeuti, aiuta a collegare l'autorità interna del terapeuta con l'autorità esterna per il loro paziente.
  • Coloro che non sfruttano appieno il proprio potenziale, il proprio talento o le proprie capacità
  • Tonifica il sistema nervoso e ridistribuisce l'energia psichica, soprattutto nei piedi, forse per camminare meglio nella vita.
  • Rende possibile la manifestazione dell'individuo, permettendogli di essere se stesso e di fare ciò che deve essere fatto.
  • Stanchezza, mancanza di esternalizzazione delle capacità.

MODELLI DI SQUILIBRIO: Dissociazione, irrequietezza, sensazione di non fare la cosa giusta, frustrazione, insoddisfazione, esaurimento psicologico. Scopo e direzione della vita non allineati con l'attività esterna. Esaurimento nervoso o esaurimento sessuale, a causa dell'incapacità di accedere alla forza vitale nei chakra inferiori.

                                   

CONDIZIONE POSITIVA: Integrazione, vitalità, forza interiore, sicurezza, chiarezza, sensibilità, motivazione. Scopo superiore allineato con il lavoro quotidiano, integrazione della visione spirituale con le forze vitali della radice e dei chakra creativi.
schema riassuntivo dell'essenza
La floriterapia non è una terapia medica, non costituisce diagnosi e cura medica e non la sostituisce in alcun modo. Le essenze floreali non sono farmaci e non hanno alcun effetto biochimico sull'organismo, ma agiscono solo sugli stati d'animo a livello emozionale in quanto non contengono particelle attive. Tutti gli esperimenti di autocura, interruzione o di riduzione arbitraria del dosaggio di farmaci prescritti, condotti al di fuori del controllo medico, ricadono esclusivamente sotto la responsabilità di chi li effettua.
Dr.ssa Antonella Napoli, Psicologa e floriterapeuta, P.I. 001355428886 Iscrizione OPL 16607
Torna ai contenuti