DUNE PRIMROSE Fiori californiani Range of Light - Fiori per l'anima

Antonella Napoli
Logo Fiori per l'Anima
Antonella Napoli
Vai ai contenuti

DUNE PRIMROSE Fiori californiani Range of Light

Floriterapia > Fiori californiani Fes > Range of light

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Parole chiave: profondo sentimento di abbandono, disperazione di fronte alla vita


Nome: Oenothera deltoides

Vive nel deserto, è una pianta appartenente alla famiglia dell'enagra (Onagraceae) conosciuta con diversi nomi comuni quali: enotera in gabbia, enotera a cesto, leone in gabbia e lanterna del diavolo. È originario degli Stati Uniti sudoccidentali e del Messico settentrionale, dove cresce in habitat sabbiosi dal deserto alla spiaggia. La pianta è di colore grigiastro con foglie basali deltoidi. I grandi fiori bianchi diventano rosa man mano che maturano. Una delle caratteristiche più distintive del fiore è lo stigma, che ha quattro rami a forma di X. E' influenzata dalla luna, aprendo i suoi fiori di notte. Quando le piante muoiono, gli steli si curvano verso l'alto e formano la "voliera" o "cesto" da cui derivano i nomi comuni.

Con la sua capacità di prosperare nelle condizioni più dure del deserto mentre produce fiori bianchi estremamente delicati ed eterei che arrossiscono dolcemente di rosa quando sono maturi. Possiede una facoltà di guarigione dal dolore dell'abbandono sentito nel mondo. È per quelle persone che non solo si sentono alienate rispetto ai rapporti umani, ma a un livello più trascendente, si sentono abbandonati dal divino, dalla vita. Un pensiero tipico che viene interiorizzato da chi ha bisogno di questa essenza è: "Se Dio mi avesse amato, questo non mi sarebbe accaduto".

Questa essenza floreale apre il cuore in modo che l'individuo possa rendersi conto che c'è effettivamente amore nella sua vita e può essere consapevole della presenza di persone benefiche intorno a lui. Porta forza di spirito nonostante l'angoscia, l'abbandono, la crudeltà o il trauma.
Può essere utile per persone di tutte le età, ma è particolarmente preziosa per quei professionisti che lavorano in luoghi di devastazione, povertà e violenza, poiché permette di guarire l'anima a un livello profondo per evitare che il ciclo di distruzione si intensifichi e amenti la disperazione.


QUALITÀ: connessione con un'amorevole presenza materna all'interno del mondo spirituale - memoria dell'anima della radiosità spirituale dell'essere nati - coscienza e gratitudine per quegli esseri che hanno guidato l'incarnazione dell'anima nella terra.
MODELLI DI SQUILIBRIO: alienazione dall'anima del mondo, sensazione di essere stati abbandonati dal mondo spirituale - trauma della nascita, gravidanza durante difficili circostanze sociali, come violenza e povertà.

Tratto da  “The Range of Light” Fes Quintessential - Natur

La floriterapia non è una terapia medica, non costituisce diagnosi e cura medica e non la sostituisce in alcun modo. Le essenze floreali non sono farmaci e non hanno alcun effetto biochimico sull'organismo, ma agiscono solo sugli stati d'animo a livello emozionale in quanto non contengono particelle attive. Tutti gli esperimenti di autocura, interruzione o di riduzione arbitraria del dosaggio di farmaci prescritti, condotti al di fuori del controllo medico, ricadono esclusivamente sotto la responsabilità di chi li effettua.
Torna ai contenuti