FIREWEED Fiori californiani Range of Light - Fiori per l'anima

Antonella Napoli
Logo Fiori per l'Anima
Antonella Napoli
Vai ai contenuti

FIREWEED Fiori californiani Range of Light

Floriterapia > Fiori californiani Fes > Range of light

macrolibrarsi un circuito per lettori senza limiti

Archetipo della fenice rinata dalle sue ceneri

Nome botanico Epilobium Angustifolium

È una pianta erbacea originaria dell'emisfero settentrionale temperato, cresce abbondantemente in suoli calcarei o leggermente acidi, umidi, in campi aperti, pascoli, argini di fiumi e soprattutto in terreni bruciati dopo incendi boschivi. Questa è la sua signatura, dal momento che è il primo fiore che appare dopo un incendio, dopo la sterpaglia o dopo aver abbattuto alberi (qualsiasi attacco devastante alla natura). Il suo nome in inglese "grass of fire" esprime proprio questa caratteristica. I fiori sono grandi e numerosi e sono raggruppati in grappoli viola chiaro, sono radiali, simmetrici, con quattro petali. Il viola è il colore della trasmutazione, che allude anche alla caratteristica di rigenerarsi, rinascere dalle ceneri.

Dall'archetipo della fenice rinata dalle sue ceneri, restituisce la vita dopo un incendio devastante. E' un ristoratore dell'energia vitale deteriorata dopo un'esperienza traumatica, o dopo una perdita importante, in quanto aiuta a liberare il dolore, calmare le ferite e il disagio fisico dopo aver subito una situazione di emergenza. L'essenza ripristina il flusso vitale e aiuta a "voltare pagina".
A volte la ferita, anche se profonda, non si manifesta esternamente, e si manifesta come stanchezza o spossatezza. Questo fiore favorisce l'assimilazione delle lezioni di vita, riuscendo a ricavare qualcosa di positivo anche dai momenti peggiori, che aiuta a recuperare e rinnovare le energie. Contribuisce alla forza per continuare la lotta, quando è necessario superare momenti traumatici. Ripristina l'energia vitale.

Se utilizzato per un lungo periodo di tempo (almeno quattro settimane) diventa un potente rimedio catalizzatore trasformativo, permettendo di abbandonare vecchie abitudini inutili e di sanare vecchie ferite emotive che frenano l'evoluzione personale. Questa essenza può anche aiutare le persone che devono rompere con un passato afflitto da difficoltà. Le ferite emotive, ad esempio dopo la separazione, gli abusi, le torture o anche le ferite di guerra possono essere trattate con questa essenza.

A livello energetico, recupera energia in tutti i piani in cui ha subito danni. È particolarmente utile per il ripristino di energia dopo uno shock o un trauma. Riequilibra il chakra del cuore e il meridiano del cuore (allevia i carichi pesanti che ci impediscono di respirare o di andare avanti).



Per le esperienze emotive di cuore: allevia crepacuore, cancella le ferite emotive e la freddezza e l’incapacità di sentire. - Per iniziare nuove relazioni chiudendo con il passato (è un potente catalizzatore per la crescita e la trasformazione infatti è una pianta che nasce in zone devastate da incendi o altre calamità naturali) - Rigenerazione delle forze vitali dopo una crisi, promuove la ricostruzione, la rigenerazione e la purificazione.  - E' indicato quando tutto è perso e non si sa cosa fare. - Molto utile in situazioni di emergenza, contribuendo a sbloccare il dolore, traumi e disagio fisico. - Se si utilizza per lungo tempo, è un potente catalizzatore per la trasformazione, allentando le inutili vecchie abitudini che ostacolano lo sviluppo personale.

Tratto da “Los 30 nuevos remedies florales de californi para tu salud” – Claudia Stern – Lugar editor

Mancanza di contatto con la terra; bisogno di liberare dolore, shock e traumi dovuti a un incidente o a una lesione; sensazione di esaurimento; collegamento debole con la terra e con i regni spirituali; tentativo di portare il passato nel futuro. Il fiore libera da vecchi modelli energetici in modo che possa entrare vita nuova; aiuta a prendere energia nutriente e ricostituente dall'ambiente che ci circonda, in particolare dopo un'esperienza traumatica.


Essenza floreale contenuta nelle COMPOSIZIONI FLOURISH: ANIMAL RELIEF (Conforto per animali); POST TRAUMA STABILIZER (Forza di recupero)


Nome: Epilobium angustifolium

QUALITÀ : recupero delle forze vitali - capacità di rinascere dell'anima, di ricostruire e di creare nuova vita - assimilazione del fuoco alchemico verso nuove forze di vita e di rinnovamento.
MODELLI DI SQUILIBRIO: squilibri in casi che comportano avversità e sconvolgimenti, prove del fuoco, ferite o sconvolgimenti creati da fuoco, calore o luce, provenienti da armi tecnologiche o militari.

Tratto da  “The Range of Light” Fes Quintessential - Natur

Schema riassuntivo dell'essenza
La floriterapia non è una terapia medica, non costituisce diagnosi e cura medica e non la sostituisce in alcun modo. Le essenze floreali non sono farmaci e non hanno alcun effetto biochimico sull'organismo, ma agiscono solo sugli stati d'animo a livello emozionale in quanto non contengono particelle attive. Tutti gli esperimenti di autocura, interruzione o di riduzione arbitraria del dosaggio di farmaci prescritti, condotti al di fuori del controllo medico, ricadono esclusivamente sotto la responsabilità di chi li effettua.
Torna ai contenuti